Giulia Chi sono

Chi sono

giuliaMi chiamo Giulia, sono nata a Venezia il 23 Giugno 1981 da mamma Marina e papà Maurizio.

Fin dai primi giorni di vita sono stata il gioco preferito di mia sorella Sara, di 4 anni più vecchia, con la quale sempre molto legata.

Sono cresciuta tra Venezia e la bellissima Cortina d’Ampezzo, nelle Dolomiti dove oltre ad aver passato tutte le mie vacanze invernali ed aver imparato subito a sciare, è sbocciato il mio amore per le Montagne con la m maiuscola.

La scuola mi ha trattenuto a Venezia solo fino a 13 anni, quando ho potuto scegliere di proseguire i miei studi a Cortina, dove ero già impegnata in gare di sci alpino a livello regionale e nazionale.

5 anni di gare F.I.S. sono state il mio maggiore impegno dopo la scuola, e mi hanno riempito la maggior parte dell’anno tra allenamenti, sci estivo, gare e campionati.

Concluso questo ciclo della mia vita nel 2001, ho pensato poi di dedicarmi al corso maestri e agli sci da telemark, che sono stati li miei primi mezzi per reagire al bisogno di cambiamento verso uno sci meno regolato e basato sul cronometro,  ovvero lo sci fuori dalle regole dei pali e dei bordi pista.

Nel frattempo mi sono iscritta all’università a Milano dove dal 1999/00 ho studiato Scienze Turistiche allo IULM di Milano. Ovviamente fuoricorso, ho terminato gli esami nel 2005 e ho incominciato a scrivere la tesi, che con dispiacere della mia famiglia non ho ancora terminato… ma che prima poi finirò!

Dal 2003/04 lavoro e vivo i miei inverni a Verbier nelle alpi svizzere, nel cantone Vallese, dove ho potuto migliorare il mio francese e l’inglese che parlo tutti i giorni lavorando con i miei clienti per la scuola di sci Powder-extreme.

La scelta di andare all’estero per la mia prima stagione da maestra di sci è stata la svolta che mi ha portato a diventare la sciatrice che sono oggi e a tutti i “successi” che ho avuto dallo sci.

La scelta di Verbier la devo anche all’amico John Falkiner, mitico sciatore e telemarker australiano, che ha messo le sue a radici nelle Val des Bagnes, da molto tempo prima di me!

La “mecca del freeride” non ha smentito le mie attese ma anzi mi ha aperto nuove strade che non credevo percorribili. Quella di freeskier professionista per esempio, che è quello che sto cercando di fare da anni e che mi ha portato enormi soddisfazioni nel mondo delle gare, ma anche nello sci di tutti i giorni. Lo stile freeride è il modo di sciare che mi si addice di più e il modo migliore di esprimermi sulla neve. Il mio lato di sciatrice-alpinista, lo devo al mio amore per la montagna nella sua interezza e alla voglia di mettermi in gioco in ogni stagione e con ogni mezzo:  con le piccozze e i ramponi e con gli sci, in inverno; con le corde e le scarpette o con la bicicletta e il parapendio in estate. In montagna ho acquisito molta esperienza e consapevolezze, che mi permettono ogni anno di affrontare sfide e pareti sempre più grandi.

Lingua

Summits4Kids

image

Summits4Kids is a non-profit association born from the will to make a little difference in the inequalities of today's world.

>> Visit the website
>> Make a donation

Find me on:

 
     
 

Ricerca

image image image image image